Your browser does not support JavaScript!


Regolamento

§1 Il dizionario delle nozioni

1. il VENDITORE – Transit Center MONIKA MORZYŃSKA-WICIK con la sede in Pędzewo, 87-134 Zławieś Wielka, POLONIA, CODICE FISCALE: 554-123-18-48, n. statistico Regon: 091432757.
2. il NEGOZIO – il sito appartiene al Venditore, accessibile qui: www.transitcenter.it, attraverso il quale, un cliente può fare un' ordinazione.
3. il COMPRATORE/il CLIENTE – ogni soggetto che fa un'ordinazione nel negozio (Consumatore o una persona che non ha lo status di Consumatore).
4. il CONSUMATORE – il Compratore che è una persona fisica che fa un contratto di vendita tramite il Negozio, non legato direttamente con una attività economica (articolo 22(1), Codice di procedura civile).
5. l'UTENTE – una persona ,che Si registra sul sito o crea un account tramite il modulo di registrazione, il quale è accessibile sul sito del Negozio: www.transitcenter.it
6. l'ACCOUNT – uno spazio sul servero del Negozio, dato a un Utente per mettere i suoi dati personale (anche un indirizzio e-mail), dove Si trova la storia delle ordinazioni di un Cliente/un Compratore.
7. DATI PERSONALI – accumulate in un modulo di registrazione accessibile qui: www.transitcenter.it, le informazioni legate all’identità di una persona fisica, usate dal Negozio per realizzare le ordinazioni e nello scolo di un marketing.
8. l'ELABORAZIONE DEI DATI PERSONALI - l'ELABORAZIONE DEI DATI PERSONALI. 10. il RODOTTO/la MERCE/l’ARTICOLO – una cosa mobile, accessibile nella vendita nel Negozio, particolarmente i ricambi usati e nuovi.
11. l'ORDINAZIONE/l’ORDINE – la dichiarazione del Compratore nello scopo di stipulare un contratto di vendita dei prodotti/ della merce a distanza ,tramite il Negozio, che descriva almeno un tipo e un numero dei prodotti.

§2 Le condizioni generali

1. Il regolamento definisce le regole di stipulazione e la realizzazione del contratto della vendita degli articoli presentati nel Negozio.
2. Per fare acquisti nel Negozio bisogna avere le cose che danno la possibilità di usare l'Internet, e-mail e risorsa online del browser che permette la visualizzazione delle pagine web.
3. L'oggetto della vendita sono gli articoli presentati dal Negozio in un momento di fare un'ordinazione.
4. I prezzi sono espressi in ZLOTY polacco. I prezzi indicati contengono IVA. Nell'offerta all'estero i prezzi sono espressi in Euro o GBP.
5. L'offerta del Venditore è valida sul territorio di Polonia e sul territorio di Unione Europea, a meno che la descrizione del prodotto non risulti qualcosa altro.
6. Il Venditore ha il diritto di modificare il prezzo degli articoli, introdurre ed eliminare gli Articoli, fare uno sconto ed effettuare ed annullare le promozioni nel Negozio. Tuttavia, questo non limita in alcun modo i diritti dei Compratori, cioè le modifiche non sono legate alle ordinazioni che sono state fatte dai Compratori.
7. È vietato alle persone che usano il Negozio (compreso i Compratori) postare contenuti illegali (ad esempio, nelle opinioni sui Prodotti).
8. Tutti i logotipi 'Ford' hanno un carattere informativo.
9. Tutti i contenuti e la grafica immessi sul questo sito sono di proprietà del Transit Center e sono protetti da copyright.

§3 La qualità degli articoli

1. I ricambi nuovi venditi nel Negozio derivano dalla produzione corrente e hanno la garanzia dei produttori.
2. I ricambi usati venditi nel Negozio sono controllati e agili. Il loro stato è presentato nella loro descrizione.
3. Transit Center è un autore delle foto degli articoli presentati sul sito. Cerchiamo di riflettere lo stato reale degli articoli.

§4 Fare un'ordinazione

1. Si può fare un' Oridinazione in tre modi:
  • attraverso il Negozio - compilando il modulo (comprare on-line);
  • posta elettronica (un indirizzo e-mail: parti@transitcenter.it).
2. Per fare un'ordinazione bisogna aggiungere l'Articolo al carrello , poi seguire le informazioni indicate sul sito. Per fare un'ordinazione nel Negozio bisogna avere l'Account.
3. Dopo fare un'ordinazione il Cliente ottiene:
  • e-mail, la quale è la conferma di fare un'ordinazione – con tutte le condizioni principali dell' Ordinazione (nel caso di fare un'ordinazione attraverso il Negozio);
  • durante un giorno lavorativo– l'informazione attraverso un’e-mail o una telefonata, che conferma l'accettazione di un ordinazione e la stipulazione del contratto della vendita.
4. In caso di disaccordo di informazione inviata nel messaggio dal Negozio , menzionato nel regolamento, il Venditore chiede il contatto con il Negozio via il numero di telefono o via l'e-mail per correggere il disaccordo.
5. La modificazione è possibile se il prodotto non è già inviato. Per farlo, bisogna di contattarsi con il Negozio via il numero di telefono o via l'e-mail.

§5 I costi di consegna

I costi di consegna (di una spedizione) copre il Compratore. La consega è realizzata sul territorio di Polonia o altri paesi dell'Unione Europea. I costi di consegna sono conformi al regolamento (più informazioni nella sezione 'spedizione'). Il Compratore facendo l'ordinazione e scegliendo la modalità di spedizione, accetta i costi di consegna contenuti nel listino prezzi.

§6 Le condizoni di pagamento

Ci sono tre modalità di pagamento:
  • in contanti- tramite un corriere (contro assegno) , l'opizione accessibile solo per i Consumatori
  • tramite PayPal
  • bonifico bancario


§7 La realizzazione di ordinazione

1. La condizione di realizzazione d'ordinazione fatto dal Compratore tramite il Negozio è compilare il modulo, scrivendo i dati personali veri. Bisogna indicare i dati per contatto nello scopo di verificare ed accettare l'ordinazione. L'ordinazione sarà realizzato solo se il modulo sarà compilato in modo corretto. Per fare l'ordinazione si deve accettare il regolamento.).
2. Nel caso di compilare il modulo in modo scorretto, il Negozio si contatterà con il Compratore. Se il Negozio non ottenerà nessun informazione da parte del Compratore durante 3 giorni, i punti del contratto non sono vigenti.
3. Durante la realizzazione il Compratore ottiene le informazioni via e-mail, sul cambiamento legato allo status di ordinazione.
4. Lo status dell'ordinazione il Compratore può seguire sul sito del Negozio.
5. Il tempo medio di realizzazione di ordinazione con la spedizione assomma 3-7 giorni. Il tempo può allungare se c'è bisogna di prendere il prodotto da un magazzino di un produttore. Il tempo massima di realizzazione assomma 30 giorni. Nel messaggio, di cui parla § 4 /legge 3 /punto b) di Regolamento, il Compratore ottiene l’informazione più precisa sul termine di realizzazione della consegna.
6. Il Compratore realizza l'oridinazione tramite il corriere.
7. Le spedizioni sono fornite dal 8.00 al 17.00.
8. Il Venditore non può precisare e garantire il tempo preciso di consegna. Per farlo bisogna contattarsi con un corriere in un giorno di consegna, e dare i numeri della spedizione, che sono allegati in un'informazione menzionata nel regolamento.
9. In una situazione di assenza del Compratore nel momento di una consegna, il corriere resta un'informazione sulla prova di consegna il prodotto, in forma di avviso.
10. Il giorno primo della prova di una consegna, il prodotto si può riprendere personalmente in un riparto locale di corriere– delle informazioni sull'indirizzo del riparto si trovano in un avviso.
11. Se il prodotto non sarà ripreso dal riparto locale di corriere, due giorni dopo l'avviso, il corriere riproverà di consegnare un prodotto.
12. Il documento di vendita è uno scontrino o una fattura IVA (su una richiesta di Compratore), il quale il Compratore ottiene con la spedizione.
13. Il Venditore rsi riserva che alcuni prodotti sono si possono inviare all'estero, ma questa informazione è sempre presenta nella descrizione del prodotto.
14. Nel caso di non riprendere il prodotto dal Compratore, inviato contro assegno, Il Ventiore può costringere il Compratore a effetuare il contratto indicando il termine. Se il Compratore non riprende un prodotto, un contratto non è valido. Dopo la scadenza di termine e la mancanza della realizzazione dalla parte del Compratore , Il Venditore può recedere dal contratto di vendita. In questo caso il contratto non è valido ed il Venditore può richiedere il risarcimento a causa di non effettuare d'obbligo dal Compratore.

§8 La verificazione del pacco dal Compratore

Si consiglia di verificare un pacco in momento di una consegna. Nel caso di danneggiamento di un pacco, Il Venditore raccomanda di stendere un verbale nella presenza di un corriere e informare Settore Servizio Cliente di Venditore. Nel caso della dificoltà di una verificazione di un pacco o di una rifiuta di stendere un verbale di danneggiamento da corrirere, il Venditore raccomanda di scrivere i dati personali di un corriere (nome, cognome, numero telefono) e immediatamente contattarsi con Settore Servizio Cliente di Venditore.

§9 Recedere dal contratto

1. Solo se il Cliente che stipula il contratto è un Consumatore,avrà il diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine quattordici (14) giorni lavorativi, decorrenti dal giorno del ricevimento dei prodotti acquistati sul sito web.Per mantenere questo termine bisogna inviare la dichiarazione prima della sua scadenza. Il Compratore puòusare il modello della dichiarazione ,il quale si trova sul sito del Negozio.
2. Il diritto di recedere dal contratto non tocca nelle situazioni:
  • prestazioni delle caratteristiche indicate dal Consumatore nel contratto, o strettamente associato con la sua persona;
  • prestazioni, che per loro natura non possono essere rispediti o soggette a rapido deterioramento.
3. Nel caso di recedere dal contratto il Consumatore è costretto di restituire di un prodotto in stato non cambiato, a meno che il cambiamento è stato necessario nei limiti di un uso normale.
4. Il Consumatore è costretto a restituire il prodotto subito, in termine non lungo di 14 giorni dal giorno di recedere dal contratto.
5. Il Consumatore che ha receduto dal contatto , spedisce il prodotto al Venditore a spese di se stesso, il costo non è rimborsabile.
6. Il prezzo di un Prodotto, insieme ai costi di spedizione, pagato dal Consumatore saranno restituiti dal Venditore in termine di 14 giorni dal giorno fi recedere dal contratto.
7. Il Compratore , che non ha lo status del Consumatore, non ha il diritto di recedere dal contratto, di cui parla § 9 legge 1 del Regolamento. Per i Compratori non registrati sono in vigore le regole ed i termini regolati dal Codice di procedura civile.

§10 Il reclamo

1. Il Venditore è responsabile nei confronti del Consumatore per il disaccordo del prodotto con il contratto nell'ambito specificato dalla legge del 27 luglio 2002, sulle condizioni particolari di vendita dei consumatori e sulla modifica il Codice procedura civile (Gazzetta Ufficiale Numero 141, articolo 1176 come modificato).
2. Il reclamo risultato dal disaccordo del prodotto con il contratto si può presentare per iscritto all'indirizzo del Venditore o tramite l'indirizzo e-mail: parti@transitcenter.it
2.1. In caso dei Consumatori, i reclami possono essere presentati in termine a 2 mesi dalla scoperta del difetto di un prodotto che diminuire il suo valore o la sua utilità.
2.2. Nel caso degli imprenditori la perduta di una garanzia si verifica se il Compratore non ha controllato il prodotto al momento e non ha informato il Venditore immediatamente sul difetto percepito, e se il difetto è venuto alla luce dopo - se non ha notificato il Venditore immediatamente dopo rilevamento.
3. Presentando un reclamorisultata dal disaccordo del prodotto con il contratto, il Venditore raccomanda di fornire informazioni del contatto del Compratore, descrivere in modo preciso il motivo di un e le richieste verso il Venditore, ma anche il documento della vendita o la sua fotocopia. Raccomandiamo di compilare il modulo di un reclamo.
4. Il venditore è responsabile nei confronti del Compratore, il quale non è il Consumatori ai sensi delle disposizioni del Codice procedura civile nell'ambito di garanzia.
5. Il reclamo presentat dal Compratore,il quale non è il Consumatore, senza un documento di vendita, non sarà preso in considerazione.
6. Il Venditore esamina il reclamo in termine di 14 giorni dal giorno della sua presentazione o dal giorno della sua consegna, se sarebbe necessario.
7. Dopo la presentazione del reclamo, il Compratore è costretto, su richiesta del Venditore, se è necessario per risolvere il reclamo, di fornire il prodotto reclamato a proprie spese all'indirizzo indicato dal Venditore. Il costo della consegna del prodotto reclamato viene restituito al Compratore dopo aver accettato il reclamo. Il Compratore può in alternativa, avere la possibilità di spedire il prodotto reclamato tramite un corriere inviato dal Venditore. In questo scopo bisogna contattare con il Settore di Reclamo tramite il Venditore. Nel caso di spedire il prodotto reclamato tramite un corriere inviato dal Venditore, se il reclamo venga considerato negativo, i costi di trasporto paga il Compratore.
8. Per il servizio di trasporto al Compratore, il Venditore emette una fattura con IVA.

§11 La garanzia

1. Nel caso dei prodotti in garanzia , bisogna adempiere i diritti d'accordo con le condizioni indicate nel documento di garanzia.
2. I diritti del Consumatore risultati dal reclamo presentato legato al disaccordo del prodotto con il contratto o i diritti del Compratore, il quale non è il Consumatore, risultati dal reclamo presentato nell'ambito della garanzia (del pegno) per il difetto, non limitano ed escludono i diritti del Compratore risulati dalla garanzia data dal garante- d'accordo con le regole indicato in un documento di garanzia.

§12 Garante per la protezione dei dati personali e della privacy

1. L'Utente può acconsentire l'elaborazione dei dati personali da parte del Venditore in conformità con le regole di questo Regolamento tramite segnare la casella adeguata nel modulo di registrazione o i termini di questi Termini e Condizioni controllando l'apposita casella del modulo di registrazione o dell'ordinazione. Acconsentire l'elaborazione dei dati personali è facoltativo.
2. I dati personali degli Utenti vengono elaborati dal Venditore, con l'uso dello spazio di server fornito da una società di hosting esterno.
3. Il Venditore è l'amministratore dei dati personali, che elabora i dati personali degli Utenti in conformità con la legge, in particolare le disposizioni della legge del 29 agosto 1997 sulla protezione dei dati personali (testo consolidato Leggi del 2002, numero 101, articolo 926, come modificato) e la legge del 18 luglio 2002 sui servizi elettronici (Gazzetta Ufficiale numero 144, articolo 1204, come modificato).
4. Indipendentemente dal consenso all'elaborazione dei dati personali da parte del Cliente, Amministartore elabora i dati personali nello scopo necessario per creare e modellare il contenuto di un contratto, i cambiamenti, le soluzioni e la realizzazione corretta delle Ordinazioni fatte via Internet, il regolamento dei conti con il Negozio, ma anche nello scopo di marketing.
5. L'Amministratore ha il diritto di subordinare la realizzazione delle ordinazioni nel Negozio per i Clienti di conferma preventiva della compatibilità dei dati personali, inviando i documenti necessari, come ad esempio la fotocopia di un documento di identità. Presentazione di una fotocopia del documento di identità è volontaria. Se una fotocopia del documento non verrà inviato o sollevare un ragionevole dubbio, l'Amministratore può rifiutarsi di vendere articoli disponibili nel negozio o cancellare l'account dell'Utente.
6. L'Utente ha il diritto di accesso ai dati personali elaborati in qualsiasi momento, così come il diritto di correggerli, e il diritto di opporsi nei casi previsti dalle leggi, così come la domanda la loro rimozione.
7. L'Utente è costretto ad aggiornare i dati personali dati nel modulo di registrazione immediatamente dopo ogni modifica dei Dati Personali.
8. In caso di dubbi circa legati alla conformità con la verità o l'attualità dei dati personali, dati nel modulo di registrazione ,l"Amministratore può:
8.1. costringere l'Utente a rimuovere immediatamente i dati personali errati o aggiornare i dati personali;
8.2. bloccare la disponibilità delle Ordinazioni per l'Utente selezionato nel Negozio;
8.3. bloccare l'account in attesa di indagine;
8.4. rimozione irreversibile dell'account
9. L'Amministratore è autorizzato a condividere i Dati Personali solo agli enti autorizzati dalla legge applicabile. L'Amministratore non condivide i Dati Personali contro la legge, particolarmente alle persone non procuratori.
10. Nel caso dei dati personali elaborati dall'Amministratore negli scopi diversi da quelli necessari per fornire i servizi, l'Utente può inviare una richiesta di fermare dell'elaborazione i suoi dati personali.

§13 Le condizioni finali

1. Nei casi non stabiliti dal Regolamento, è in vigore la legge polacca, particolarmente codice di procedura civile, la legge polacca dal giorno 2 marzo 2000 sulla tutela del consumatore e sulla responsabilità per danni causati da prodotti pericolosi e la legge polacca dal giorno 27 luglio 2002 sulle condizioni particolari della vendita e sul cambiamento di Codice di procedura civile.
2. Il regolamento non limita ed esclude i diritti dei Compratori(i quali sono i Consumatori) che sono garantiti senza dubbi dalla legge. Nel caso del contrasto tra le regole del regolamento e la legge spettati ai Compratori, la priorità hanno queste regole.
3. Il regolamento è accessibile nella versione elettronica per tutti i Compratori sul sito del negozio, nella sezione "Regolamento".
4. Il Venditore si riserva la legge per il cambiamento del Regolamento. Il cambiamento del regolamento entra in vigore in termine indicato dal Venditore, non breve di 7 giorni dal momento di renderlo accessibile sul sito di Negozio. L'ordinazione fatta dai Clienti prima dell'entrata in vigore il regolamento nuovo, sono realizzate d'accordo con il regolamento finora esistente. Sul cambiamento del regolamento gli Utenti saranno informati tramite l'e-mail.
5. Il conratto di vendita è sottoposto alla legge polacca. L'Utente facendo un'Ordinazione tramite il Negozio e accettando il Regolamento , acconsente la scelta di legge polacca come giusta per il contratto di vendita stipulato tramite il Negozio.
6. Questo regolamento è accessibile nella versione polacca e italiana, ma nelle situazioni di dubbio il ruolo più significativo ha la versione polacca.
Ricerca Veloce
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata