Your browser does not support JavaScript!


Europe vs USA

L'Europa con gli Stati Uniti è diversa per geografia, politica, storia o persino cultura. L'approccio alla libertà, il diritto alla pistola e, naturalmente, anche la motorizzazione sono completamente diversi! Mentre l'Europa adotta ulteriori regolamenti sulle emissioni di gas di scarico, gli Stati Uniti stanno sviluppando il mercato dei motori a benzina di grandi dimensioni. Mentre l'Europa chiama veicoli commerciali con furgoni, gli Stati Uniti usano il termine "trucks".





Mentre l'Europa degli anni '60 era dominata dai Transit Ford, negli Stati Uniti la Ford E-Series (Ecoline) regnava per competere con il furgoncino Chevrolet Corvair. Il transito in Europa si stava sviluppando molto velocemente, dominando nuovi mercati. Nel 2014, Ford negli Stati Uniti ha fornito informazioni ufficiali sulla sostituzione di Ford E (chiamata anche Club Wagon) - Ford Transit, che ha le sue radici in Europa. È stata una mossa interessante, perché Ecoline per 35 anni è stato il modello più venduto nel segmento dei "furgoni a grandezza naturale" negli Stati Uniti. Tuttavia, il miglioramento dei veicoli da parte di altre preoccupazioni costrinse Ford a muoversi verso una grande tradizione europea. Le prime informazioni ufficiali sulle differenze in questi veicoli erano interessanti. Ford Transit con un motore EcoBoost® da 3,5 litri era il 42% più economico rispetto all'ultimo modello Ecoline. Ciò è stato indicato dall'efficienza del motore e dai test di risparmio di carburante. Inoltre, il Transito più grande aveva il 75% in più di area di carico rispetto alla più grande Ford Ecoline. Non c'era anche alcuna differenza nell'aspetto esteriore: la serie Ford E si riferiva a modelli angolari più vecchi. A sua volta, Ford Transit sta già raggiungendo il design moderno e una forma più aerodinamica.





Tuttavia, nonostante entrambi i veicoli producano e vendano veicoli con lo stesso nome, hanno alcune differenze. Cercheremo di presentarli sui modelli dell'anno 2017/2018.



Ford Transit in USA


L'anno 2018 negli Stati Uniti è venduto in quattro varianti: Transit 150, Transit 250, Transit 350, Transit 350 Heavy-Duty. Naturalmente, queste varianti appaiono in varie varianti e versioni: piano basso, con tre diverse altezze, soffitto, con un diverso numero di posti (da 8 a 15), ecc.





Il furgone Transit del 2018 è disponibile con tre diversi motori: il tradizionale motore Ti-VCT V6 da 3,7 litri con 275 cavalli (con una coppia di 352,63 Nm), così come il motore EcoBoost® V6 da 3,5 litri che raggiunge il miglior momento torcente classe, a livello di 542 Nm (e potenza circa 310 CV). La terza opzione è un motore diesel a cinque cilindri con iniezione diretta 3.2L I-5 Power Stroke® Turbo Diesel con 185 cavalli di potenza. Queste unità sono molto più grandi e più potenti dei motori utilizzati sul mercato europeo. Ciò è dovuto agli standard di emissione (inclusi Euro 6), ma anche alla cultura automobilistica del continente. Anche prima dell'introduzione di regolamenti e restrizioni, sono stati utilizzati motori con potenza inferiore. Per fare un confronto, vale la pena menzionare i motori che sono stati utilizzati nell'ultima linea Ecoline. Il modello base era equipaggiato con un motore V8 da 4,6 litri con 225 CV. È stato anche possibile passare a un'unità V8 da 5,4 litri con una potenza di 255 CV.





Indipendentemente dalla versione selezionata, American Transit ha una trasmissione SelectShift automatica a 6 velocità. Dal 2018, le versioni successive del Transito americano (non solo per il trasporto di persone) saranno dotate di misure per andare avanti. Questo è un piccolo cambiamento, ma è possibile vedere una chiara tendenza che è nata nelle versioni degli autobus e anche i veicoli di consegna. L'ultima differenza è l'uso della tecnologia "Battery Guard". Questo è un software che si occupa del livello di carica della batteria. È possibile impostare diverse modalità di utilizzo dell'energia quando il motore non è acceso. Questa tecnologia non esiste nei modelli europei, ma questi hanno una serie di innovazioni nel campo della sicurezza e del controllo.



FORD TRANSIT IN EUROPE


Le normative legali costringono i produttori a fare numerose modifiche per ridurre le tossine e i gas di scarico. Questo vale sia per le unità motrici che per le tecnologie utilizzate: Ricarica rigenerativa intelligente, Controllo dell'accelerazione e Arresto automatico. Ma iniziamo con il cuore, questo è il motore.





Il nuovo 2.0 EcoBlue turbodiesel (hyperlink) ha sostituito l'unità 2.2 TDCi Duratorq. È attualmente disponibile in tre diverse varianti: 105, 130 e 170 CV. Il consumo medio di carburante quando si utilizza questo tipo di unità è di 6,7 l per 100 km. Potete vedere qui una chiara differenza dalle unità sul mercato americano - sia in termini di cilindrata, ecologia, economia di guida, o anche di potenza. Tuttavia, per i motori Duratorq, EcoBlue offre più potenza, più coppia e un minore consumo di carburante. Gli appassionati di motori a motore dovranno andare via con il gusto (o portare un veicolo dagli Stati Uniti). Il motore è completato da una trasmissione SelectShift a 6 marce, la stessa dei modelli americani.
L'aspetto esterno su entrambi i mercati è stato unificato. Nella parte anteriore del veicolo c'è una caratteristica griglia. A loro volta, i problemi di specchi, gradini, luci aggiuntive o tipi di porte dipendono dalle aspettative individuali dell'acquirente. Ford Transit è un furgone con un numero illimitato di opzioni. Tuttavia, queste modifiche sono molto simili in entrambi i mercati, se non identiche.


Come curiosità, vale la pena ricordare che il modello europeo è equipaggiato, di serie, con il sistema di rifornimento Easy-Fuel senza un tradizionale tappo a combustibile. È interessante notare che questa soluzione non è ancora negli Stati Uniti.





Grazie all'utilizzo della tecnologia Smart Rigenerative Charging, la batteria viene caricata solo quando è necessaria. Ciò elimina la possibilità di ricaricare una batteria carica e inutili perdite di carburante. La funzione Auto-Start-Stop consente di ridurre il consumo di carburante in città. Quando si ferma ai semafori, il veicolo entra in folle. Questa tecnologia può spegnere automaticamente il motore, mentre si accendono luci, radio e aria condizionata. Per muoversi, basta premere la frizione e il sistema ricomincia dall'inizio. Un'altra comodità è la tecnologia di controllo dell'accelerazione. Il veicolo analizza lo stile di guida e le condizioni meteorologiche esterne per regolare rispettivamente la pressione dei freni o la potenza trasmessa alle ruote. Tutte queste tecnologie sono progettate per aumentare l'efficienza del risparmio di carburante e l'impatto indiretto e positivo sull'ambiente naturale. Includono l'intero spettro delle tecnologie di sicurezza, che è dedicato a un post sul blog separato.



EUROPEAN OR AMERICAN FORD TRANSIT - WHAT YOU CHOOSE?

Le tendenze e le tendenze automobilistiche (applicate dalle norme legali) vanno in una direzione completamente diversa. L'Europa si concentra sull'ecologia, sullo sviluppo di unità ibride, mentre gli americani rimangono fedeli alla tradizione dei grandi motori a combustione. Ogni soluzione ha i suoi pro e contro. Uno riguarda il risparmio e l'ecologia e un altro riguarda il ruggito e la potenza del motore. A quale cerchio appartieni? Ti invitiamo a partecipare a un sondaggio su Facebook! La scelta è semplice. La scelta è tua!


Lo sapevi che ... ?

I nostri altri articoli del blog:

Ricerca Veloce
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata
0 prodotti