Your browser does not support JavaScript!


Debutto di Jumper, un furgone gemello del gruppo PSA

 La prima ufficiale di Citroën Jumper I ebbe luogo nel 1994 durante la mostra di furgoni a Ginevra. Il furgone di Citroen era il risultato della collaborazione della casa automobilistica francese con i marchi Fiat e Peugeot ed era una costruzione gemella rispetto a Fiat Ducato e Peugeot Boxer. Questo design innovativo è stato insignito del titolo di Van of the Year nel 1995. Il processo di progettazione e collaudo di nuove soluzioni è iniziato nel 1987. Giorgetto Giugiaro (design Ital) era responsabile dell'aspetto visivo del veicolo, il cui compito principale era ridurre il coefficiente di resistenza dell'aria. Cx = 0,35 è stato raggiunto, il che è stato un passo avanti assoluto nel segmento dei grandi veicoli di consegna.

Citroen è stato il primo a introdurre la trazione anteriore nei suoi furgoni, quindi questa soluzione non poteva mancare nel Citroen Jumper. Il motore è stato posizionato trasversalmente ed è stata utilizzata una soluzione chiamata corpo autoportante. Le sospensioni dell'assale anteriore e posteriore erano completamente dofferent. McPherson era montato nella parte anteriore, mentre l'asse posteriore era rigido e montato su molle paraboliche. Gli osservatori percettivi possono notare che le stesse soluzioni sono state utilizzate anche in Ducato e Boxer. La prima generazione di Citroen Jumper è avvenuta in diverse decine di versioni diverse, a seconda del peso totale (2,9 t - 3,5 t), della capacità di carico (0,9 t - 1,9 t), della lunghezza e dello scopo del furgone. Citroen Jumper I era disponibile anche nelle versioni con equipaggiamento aggiuntivo come telecamera posteriore, ESP, aria condizionata o riscaldamento di parcheggio. All'inizio del 21 ° secolo, la produzione di Citroën Jumper è stata lanciata in Brasile utilizzando componenti prodotti in Europa. Allo stesso tempo, sono iniziati i lavori per il lifting, che doveva dare al veicolo un aspetto più contemporaneo. Non abbiamo dovuto aspettare a lungo per i cambiamenti.

Già nel febbraio 2002 è stata presentata una versione aggiornata di Citroen Jumper. I maggiori cambiamenti hanno riguardato l'aspetto del furgone e una gamma completamente nuova di motori. Il paraurti anteriore e la griglia sono stati aggiornati. Anche il logo Citroen situato nella parte centrale della griglia è stato ingrandito. Il nuovo design era più ordinato rispetto alla versione precedente, che è stata accolta con ulteriore approvazione da parte dei clienti. Anche all'interno del veicolo si sono verificati cambiamenti estetici, ma il cambiamento più significativo è stata la rinnovata gamma di motori. L'unità di potenza più potente del Citroen Jumper I era il motore 2.8HDI che generava 146 CV. Tuttavia, questa non era la soluzione proprietaria di Citroen e il motore è stato "preso in prestito" da Iveco.

<- Ritorna alla storia Citroen Jumper Leggi il prossimo Citroen Jumper II ->
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata