Your browser does not support JavaScript!


Storia di Citroen Jumper

Citroen è attualmente uno dei primi cinque produttori di furgoni più popolari in Europa. Nonostante il veicolo sia basato sulla stessa struttura dei camion di marchi concorrenti, Citroen Jumper ha diversi elementi individuali che danno il suo carattere van. Questi fattori contribuiscono a buoni risultati di vendita. L'innovativo design esterno merita un'attenzione particolare. In Gran Bretagna, Jumper è noto come Citroen Relay.

I primi modelli di veicoli commerciali Citroën apparvero sul mercato globale durante il periodo tra le due guerre. Già nel 1928, la società produsse una Citroen C4 VAN, che ha ben poco in comune con il modello C4 che conosciamo oggi. Tuttavia, era dotato di un ampio bagagliaio incorporato, che consentiva il trasporto di vari tipi di merci. Citroen è stato uno dei primi produttori al mondo a soddisfare le esigenze delle aziende per uno spazio di carico ottimale. Il veicolo era alimentato da un motore da 9 litri. Il furgone C4 era disponibile in 17 diverse versioni, consentendo il trasporto di merci fino a 1200 chilogrammi. Nel 1939, la società ha rilasciato il modello TUB / TUC, che è diventato un precursore dell'iconico modello di furgone H.

 Nel 1947, il furgone Citroen H debuttò sul mercato europeo con la trazione anteriore. Era una nuova soluzione, che è stata successivamente adottata in tutto il mondo. H van ha incontrato un grande riconoscimento e fino ad oggi è possibile incontrare copie di lavoro rinnovate di questo veicolo. Nel corso dei decenni successivi, Citroen introdusse ulteriori varianti di veicoli commerciali - Citroën Type 23 con una capacità di carico di 1500 kg, o la MINI-VAN 2CV venduta in 1,2 milioni di copie. La più grande svolta, tuttavia, fu l'introduzione del furgone Citroen Jumper di grandi dimensioni.

Leggi il prossimo Citroen Jumper I ->
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata